header

Magda Negri

header

L’erba del vicino è sempre più verde? Perché alcune associazioni di centrosinistra discutono pubblicamente del nascente Pdl? Mentre il Pd, guidato dal nuovo segretario Franceschini, affronta le sue difficoltà interne e cerca di recuperare consenso, LibertàEguale Torino, i radicali della Aglietta e  altre associazioni “uliviste” organizzano un confronto-dibattito sul nuovo soggetto politico del centrodestra con due esponenti di Forza Italia e An.

Giovedì 19 marzo 2009 a Torino, alle ore 18, nella Sala dell'Antico Macello, in via M.Pescatore 7

LibertàEguale Torino, in collaborazione con le associazioni A.Aglietta, La Città che cresce, Dialogo 21 e Libertà e Giustizia,  alla vigilia dei congressi che daranno vita al PDL,  promuove un  pubblico confronto fra:
 
Michele Coppola, esponete di Forza Italia e vicepresidente del Consiglio Comunale di Torino

Roberto Trabucco
, coordinatore cittadino di AN

Tema del dibattito: “La nascita del Pdl è imminente: An e Forza Italia si confrontano con alcune associazioni del centro-sinistra”. L'interesse dell'iniziativa è duplice e tale da costituire un vero e proprio evento. Infatti:

  • da un lato, non è frequente che esponenti dei due partiti discutano fra di loro pubblicamente sul processo di unificazione.
  • dall'altro lato, è assolutamente inedito che esponenti dei due partiti accettino di discuterne con una platea che fa dichiaratamente riferimento all'area del centro-sinistra.

In questo senso, viste le difficoltà che sta incontrando il PD, i due relatori  potrebbero dare utili consigli all'uditorio sul come condurre un processo di unificazione fra partiti diversi. Viceversa, anche l'uditorio avrà probabilmente utili consigli da fornire su un processo di unificazione che, al momento, appare sin troppo tranquillo.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico