header

Magda Negri

header

Il primo appuntamento è per le 10 di mattina in piazza Castello dove, davanti alle autorità civili e militari, si svolgerà la consueta cerimonia dell'alzabandiera. Il servizio d'onore sarà svolto dalle forze armate civili e militari: saranno presenti gli ufficiali allievi della Scuola di applicazione, i militari della Brigata alpina Taurinense, i carabinieri del comando regionale Piemonte e Valle d’Aosta, i finanzieri del comando regionale del Piemonte e gli agenti della Polizia, del corpo di Polizia Penitenziaria e del corpo Forestale. Durante l’alzabandiera, la banda musicale della Polizia municipale suonerà l’inno nazionale e nel corso della cerimonia sarà letto un messaggio del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Alle 11, al termine della manifestazione, nei locali della Scuola di applicazione e istituto di studi militari, le autorità presenzieranno alla consegna da parte del Prefetto, Paolo Padoin, delle onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica. La celebrazioni si concludono alle 18, sempre in piazza Castello, dove è in programma la cerimonia di chiusura del’'ammainabandiera.

Alle 21,30, poi, in piazza San Carlo, l’Orchestra sinfonica nazionale della Rai proporrà un concerto di musica classica. L'evento è dedicato all'Abruzzo ed è stata organizzata una raccolta fondi per il restauro di alcune opere d’arte danneggiate dal sisma:
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico