header

Magda Negri

header

Pietro Ichino al Diwan Café ieri sera, nel cuore della Movida a San salvario a Torino, ha fatto il pieno. Il locale traboccava, pubblico giovane e adulto, attentissimo, come a scuola e alcuni interventi ficcanti e appassionati. In sala anche Rocco Larizza, Marco Bellion, Giorgio Ardito e tanti amici di Libertàeguale e di diverse aoppartenenze. Bel risultato assicurato dall'instancabile lavoro di Diego Castagno e Davide Pinto di Bandalarga. Sono felice di aver promosso questa inizativa insieme a tanti altri.

Ecco in sintesi gli argomenti affrontat i in un ambiento informale, ma davvero  produttivo dato il successo e l'attenzione registratta per l'intervento di ICHINO:

Il diritto del lavoro si raccoglie in 2700 pagine
Ci sono 34 leggi diverse per la cassa integrazione
In Italia 14 diverse riviste di diritto del lavoro, in Germania 3
La cassa integrazione copre solo il 30% degli italiani che lavorano
un nuovo libro di Alesina “l’Italia fatta in casa”
http://www.lavoce.info/articoli/pagina1001412.html
i 500 mila posti di lavoro persi nella crisi sono soprattutto posti di giovani con contratti atipici
i 2/3 dei cassintegrati fa un altro lavoro (Gallino)
il 3% del monte salari finanzia il fondo per la cassa integrazione equivalenti a 4 miliardi di euro 

Illuminante l’esempio della prova di evacuazione antincendio in un’impresa che coinvolse solo i lavoratori a tempo indeterminato. Tutti gli altri rimasero al loro posto.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico