header

Magda Negri

header

I centri per l'impiego della Provincia di Torino, della Valle d'Aosta  e del Rhones Alpes hanno organizzato il salone "Io Lavoro". Venerdì 5 marzo all'apertura c'erano centinaia  di giovani fra i 18 e i 30 anni. Lasciavano i curricula ai vari stand dedicati al mondo turistico (molte catene alberghiere, ristoranti) e del benessere. Per proporsi come  camerieri, cuochi, receptionist, estetisti, e per tantissimi altri profili e professionalità. Per una stagione, ma anche  con la speranza di qualcosa di più duraturo. L'atmosfera era accogliente per questi ragazzi valorizzati nelle loro competenze che vedevono nelle istituzioni  un presidio di fiducia. Al loro servizio banche dati per mettere in collegamento domanda e offerta di lavoro. Mai visto nulla di simile. Si parla dtanto di giovani ed emarginazione, ma ma lo sguardo di insieme a Iolavoro selezionava proprio un'altra umanità. Non mi aspettavo che i profili del settore turistico alberghiero fossero cos' numerosi e professionalizzati. Comoplimenti a tutti gli organizzatori di questo salone.

 Qualche informazione in più sull'iniziativa Iolavoro in Leggi Tutto

La manifestazione è promossa dalla Provincia di Torino, Regione Piemonte e Città di Torino, con il coordinamento organizzativo dell’Agenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione con la Regione Valle d’Aosta, i Servizi per l’impiego francesi Pôle Emploi della regione Rhône-Alpes e la rete Eures.

Queste sono alcune tra le principali figure professionali richieste dalle imprese per la  stagione estiva: 3.000 animatori, 1.700 animatori per bambini e ragazzi, 200 medici, oltre 200 infermieri, 150 fotografi, 1.000 istruttori sportivi, 770 assistenti turistici, 380 ballerini, 200 cuochi, 100 camerieri, 100 baristi, 180 coreografi, 280 dj e tecnici audio luci e video, 105 estetiste, 26 capovillaggio.

La manifestazione IO LAVORO è un importante appuntamento per il settore, che propone ogni sei mesi un’occasione d’incontro tra le aziende che cercano personale e le persone in cerca d’impiego. Nell’edizione d’autunno (9-10 ottobre 2009), secondo le ultime rilevazioni, il 30% circa delle persone che hanno effettuato  colloqui  di lavoro durante la manifestazione, hanno trovato un impiego grazie a  IO LAVORO.

Oggi e domani le persone interessate a un impiego nel turismo possono sostenere colloqui di lavoro con tour operator, alberghi, villaggi, centri benessere, ristoranti e agenzie di animazione in cerca di personale per la stagione estiva. Altre opportunità si aggiungono con le offerte delle associazioni di categoria e dei servizi pubblici per il lavoro: i Centri per l’impiego della Provincia di Torino e gli sportelli specialistici Olyjob, Wellness e Spettacolo, la Regione Valle d’Aosta, la rete Eures, i Servizi per l’impiego francesi del Rhône-Alpes e l’Informagiovani della Città di Torino. Tra le novità di questa edizione spicca l’iniziativa “IOLAVORO con Club Med”. L’importante tour operator ha organizzato per la manifestazione una selezione di 100 candidati, effettuando i colloqui di lavoro.

 

 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico