header

Magda Negri

header

 

Bella  chiacchierata informale sull'Assemblea Nazionale del PD  svoltasi ieri  24 maggio a Torino in via Mazzini 44, Un equo rito di riconoscimento  nel progetto del Pd, con evidenti difetti. Opinioni articolate e  differenziate fra gli amici torinesi di Libertaeguale . Ho richiamato l'attenzione sul risultato positivo che attiene allo Statuto del Pd  e alle novità contenute in esso e alle primarie salvate nel loro principio. Concorde il cenacolo di ieri sera  nell'avvertire la debolezza  e inadeguatezza della proposta anticrisi del Partito democratico ( documenti Fassina) .

La manovra economica del Governo in prima lettura  oggi dimostra l'assenza di una impostazione struturale. Salvo il taglio dei costi della politica  e dei contributi ai partiti, che è apprezzabile. E lo appoggerò. Si veda Il Foglioe  Europa di oggi che ne trattano bene e con competenza. 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico