header

Magda Negri

header

Confesso un compiaciuto stupore per una iniziativa di riflessione storica sulla cavalleria svoltasi domenica a  Torino per i 150 anni dell’unità d’Italia. Ne emerge il ruolo di Torino di luogo dove inizia la storia dell’arma. Il professore Enrico Genta Ternavasio, al Museo del Risorgimento, nel corso di un seminario sulla cavalleria, ha scelto di ricordare la vita degli esuli politici provenienti da altri Stati in Piemonte e ha esaltato l’umiliazione e la fame di alcuni di loro. Ad esempio Spaventa.

Gli esuli siciliani che hanno rinvigorito le scienze giuridiche a Torino. Come Pasquale Stanislao. Il Generale Lo Faso ha fatto la scelta rischiosa e contro corrente di ricordare la più importante battaglia dal 1948 alla prima guerra mondiale , scegliendo di selezionare  non solo i momenti di gloria , ma gli errori strategici , oltre al ritardo solo italiano  nell’evoluzione alla cavalleria meccanizzata. Nella splendida cornice del museo del Risorgimento restaurato, vecchissimi generali dibattevano fra loro della strategia della battaglia di Solferino. E c’era chi rinvangava ancora gli ordini dello Stato Maggiore.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico