header

Magda Negri

header

La indefettibile energia e passione politica di Dino Sanlorenzo, insieme ad Ernesto Olivero ha fatto sì che un po' di dirigenti e militanti del PD di Torino e due parlamentari, Anna Rossomando ed io, ci si trovasse sabato 3 novembre mattina al circolo Mossetto con i rappresentanti delle comunità degli extracomunitari per discutere un generale Manifesto da sottoporre alle forze politiche locali e nazionali in vista delle prossime elezioni.

Anche gli immigrati sono divisi: pensavo che il problema più sentito fosse quello del riconoscimento immediato della nazionalità per i bambini che nascono in Italia, invece più urgente sembra essere il recupero dei contributi pensionistici (possibile solo con la legge Martelli) nel caso decidessero di tornare in patria e il costo e la fatica per fare il rinnovo del permesso di soggiorno.

È stato un primo incontro, il lavoro continuerà e io ho pensato di investirne subito il nostro massimo esperto di immigrazione il professor Livi Bacci.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico