header

Magda Negri

header

PD: "NON BASTA UNA PAX BUROCRATICA PER RILANCIARE IL PD IN PIEMONTE"

"L'assemblea costituente regionale del Partito democratico del Piemonte che si riunisce domani a Borgaro, ha un compito molto impegnativo. Non si tratta di siglare una pax burocratica tra correnti vecchie e nuove che, in verità hanno poco da dire a quegli oltre 40 mila di cittadini che a marzo sono venuti a votare nei circoli del Pd, e che di fatto sono già i nostri iscritti a cui bisognerà pur dare la tessera.- Si tratta di dare un giudizio preciso sulle potenzialità del Pd che anche in Piemonte è sicuramente radicato; definire la portata del federalismo fiscale e istituzionale esercitando gli ambiti di autonomia previsti già dallo Statuto del partito.

Si tratta di indicare il percorso politico verso le elezioni europee e provinciali del prossimo anno per le quali occorre un soggetto politico forte delle sue ragioni e altamente competitivo nella società piemontese. Mi auguro che il segretario Morgando non cerchi solo la media ponderata tra ispirazioni culturali e agende programmatiche tra di loro non troppo compatibili.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico