header

Magda Negri

header

Ho partecipato ieri mattina all'assemblea provinciale PD di commento sulla manovra: si sono curiosamente invertite le parti.

D'Antoni, CISL, a dare il senso storico attuale, le motivazioni generali di questa manovra e il mio amico Cesare Damiano, in rinnovate vesti filo-Camusso a trattare puntigliosamente e giustamente le protezioni sui lavoratori manuali, conquistate dai deputati PD, e in contumacia a polemizzare preventivamente con Ichino per le sue proposte sul contratto unico e la riforma del mercato del lavoro.

La mattinata di ieri ha dato il senso delle contraddizioni interne al PD e alla nostra opinione pubblica di riferimento.

L'intervista del ministro Fornero sul Corriere annuncia una prossima riforma del mercato del lavoro, chiestoci dall'Europa e ormai matura da decenni. Spero che troveremo una nuova sintesi ma chi si inchioderà sui vecchi limiti certamente perderà.

Di questi problemi discuterò ancora oggi, prima a Torino in via Mazzini 44 alle 19 e poi a Moncalieri alle 21, presso il circolo PD.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico