header

Magda Negri

header

Pensiero Acutis, il presidente dell'Associazione Italiana Ex Internati Militari, è un minuto signore ormai novantenne. Ho avuto modo di conoscerlo in occasione della celebrazione del 2 giugno scorso.

Alla cerimonia della consegna delle onorificenze, gestita insieme dal prefetto e dai sindaci, il momento più toccante è stato come sempre la consegna delle onorificenze della Repubblica agli ultimi rappresentanti dei militari italiani, ex internati nei campi di prigionia nazisti. Davvero gli ultimi. Infatti a ricevere l'onorificenza sfilavano soprattutto figlie, figli e nipoti perché molti di loro non ci sono più. Ne abbiamo onorato la memoria.

Pensiero Acutis, con straordinaria energia, invita chiunque abbia informazioni relative a questi fatti a rivolgersi al patronato Acli, che ha una modulistica apposita da compilare e mandare al preposto ufficio della Presidenza della Repubblica, affinché la memoria di nessun soldato italiano che l'8 settembre 1943 si trovò da solo a fronteggiare la vendetta dell'ex alleato tedesco vada dispersa.


Per maggiori informazioni:
  • Associazione Italiana Ex Internati Militari
  • via Masserano 10, Torino
  • tel. 011 4368232

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico