header

Magda Negri

header

Confesso di non capire: solo una settimana fa Matteo Renzi con un'intervista sul Corriere della Sera ha giustamente sferzato l'attendismo di Bersani che si era autoumiliato in diretta streaming con i 5 Stelle e aveva sollecitato un accordo per uscire dal pantano.

Ottima iniziativa. Anche il Presidente Napolitano, ricordando Gerardo Chiaromonte, aveva sollecitato qualcosa di simile. Bersani, tetragono, sembrava ribadire hic manebimus optime.

Dopo l'incontro Berlusconi-Bersani forse qualcosa, in modo infinitesimale, incomincia a muoversi.

Oggi Matteo Renzi con un'importante intervista sul Messaggero squalifica ogni accordo e chiede le elezioni subito con il porcellum. Per lui la riforma della legge elettorane non è un problema. Confesso di non capire.

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico