header

Magda Negri

header

Torino- piazza San carlo

h 16 . Buon clima al banchetto della Comitato torinese per il referendum elettorale dove si raccolgono le firme. Al lavoro ci sono Laura Carcano, Sante Quaranta, Ignazio Puleo, e il consigliere comunale Cassiani, ed io. A firmare vengono soprattutto persone già informate, che sono molte però. Difficile comunicare i temi referendari alla maggior parte dei passanti distratti, che non sono invece a conoscenza dell'iniziativa. Un paio di giovani , ventenni, ben determinati e avveduti sulla portata del referendum firmano convinti e - invano - cercano di convincere gli amici coetanei molto disillusi, che si dichiarano disinteressati alla politica vista come qualcosa di negativo e lontano dai veri problemi della gente.

La raccolta continuerà tutti i sabati fino al 21 luglio.

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico