header

Magda Negri

header

Magda Negri fa parte del Comitato promotore e parteciperà  all'iniziativa del

 

12 MAGGIO 2007: 33° ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA SUL DIVORZIO


GIORNATA DEL "CORAGGIO LAICO"


Piazza Navona (dalle ore 15,30 a notte inoltrata)
MANIFESTAZIONE/CONCERTO

CON SIMONE CRISTICCHI, FRANKYE HI ENERGY, MARCO MASINI, VALENTINA GAUTIER, MOMO


promossa dalla Rosa nel Pugno, SDI e Partito Radicale

 

 

Comitato Promotore, esponenti politici:
Emma Bonino, Enrico Boselli, Marco Pannella, Rapisardo Antinucci, Maria Chiara Acciarini, Vittorio Agnoletto, Vincenzo Aita, Fulvia Bandoli, Maria Luisa Boccia, Katia Bellillo, Marco Beltrandi, Rita Bernardini, Felice C. Besostri, Angelo Bonelli, Enrico Buemi, Gloria Buffo, Giuseppe Caldarola, Daniele Capezzone, Marco Cappato, Giorgio Carta, Giusto Catania, Paolo Cento, Maria Antonietta Farina Coscioni, Enrico Costa, Vittorio Craxi, Natale D'Amico, Sergio D’Elia, Cinzia Dato, Gianni De Michelis, Stefano De Luca, Michele De Palma, Titti De Simone, Tana De Zulueta, Mauro Del Bue, Antonio Del Pennino, Massimo Fiorio, Pietro Folena, Franco Grillini, Turi Grillo, Ugo Intini, Gerardo Labellarte, Carlo Leoni, Aleandro Longhi, Carla Martino, Bruno Mellano, Raffaello Morelli, Luisa Morgantini, Maria Fida Moro, Roberto Musacchio, Adriano Musi, Pasqualina Napolitano, Magda Negri, Francesco Nucara, Achille Occhetto, Manuela Palermi, Mario Pepe, Donatella Poretti, Beatrice Rangoni Machiavelli, Dario Rivolta, Cesare Salvi, Alba Sasso, Gianfranco Schietroma, Nicola Tranfaglia, Lalla Trupia, Lanfranco Turci, Maurizio Turco, Roberto Villetti, Elisabetta Zamparutti, Saverio Zavettieri.

 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico