header

Magda Negri

header

La neve non arriva e mi dispiace.
Avevo sviluppato un attesa infantile per la giornata di oggi..
Non potrò essere al Lingotto perché come ogni domenica la badante non c'è e mia mamma non accetta figure sostitutive.
Basta abituarsi ma non è facilissimo.
Penso alla giornata di ieri con Corrado Anna e Carla al mercato che era di piazza Bengasi e che ora è spostato in Corso Onorato Vigliani.
Clima totalmente diverso rispetto a Borgo Filadelfia e Corso Spezia.
Passa anche il pulmino della federazione a renderci più visibili nella presenza e nel volantinaggio.
Niente da fare. Il clima è freddo e qualche volta ostile.
Sono molti gli anziani e anche i grandi anziani.
Pare che i provvedimenti come la 14 esima non riguardi nessuno di loro. Patiscono la sporcizia del quartiere la difficoltà ad avere integrazioni assistenziali dopo gravi traumi e malattie invalidanti.
Parlano linguaggi di solitudine, fatica fisica, impossibilità al rapporto con l'istituzione. Cercano riparo nei figli o nei parenti, se li hanno ancora.
Tranne qualche signora ultracombattiva, forte di esperienze e di lotte che ci apprezza, immeritatamente.
Come quella che trema reggendo il carrettino della spesa e non sa spiegarsi cosa sia questo nuovo male ..si fa aiutare in casa dalle amiche ..una stira .l'altra pulisce in po'.Quasi non vede più, vuole andare a votare ma teme di confondersi.
Le suggerisco di rivolgersi al figlio per il voto assistito.
Troppo tardi: mi dice"Cara, bisognava farlo prima".
Lei ci lascia con molta simpatia e dice che mai si sarebbe rivolta al figlio perché non deve sapere che la sua vista è tanto peggiorata.
Vuole viversi come ancora un po' di autonoma e non creare problemi a nessuno.
Meditare.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico