header

Magda Negri

header

Al salone del libro oggi pomeriggio, contentissima che la manifestazione sia bella e partecipata come sempre.
Ho solo 4 ore di tempo, contrattate con la badante del sabato pomeriggio, e quindi faccio tutto di corsa.
Ascolto Fassino intervistato dall'Annunziata per la seconda edizione del suo libro "Pd davvero".
Intervista molto addomesticata..clima ufficiale.
Incontro cari amici che non rinunciano a una specie di dolorosa passione politica..poi mi precipito allo stand de "Il Mulino" dove trovo il nr 2/18 della rivista bimestrale di cultura e politica.
Vi consiglio il saggio di Carlo Triglia sul Pd e le elezioni del 4 Marzo.
Come cenerentola arrivo a casa prima dello scadere della quarta ora.
Non ho seminato scarpette di cristallo e non aspetto nessun principe azzurro a riportarmi alcunché.
 
 
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico