header

Magda Negri

header

Ringrazio i compagni di Milano, con i quali sono spesso in relazione, per avermi inviato questo articolo del 7 maggio 2009, che ricorda le prime epiche proposte del giovane Salvini in tema i trasporti pubblici milanesi
Propose allora carrozze separate sui tram di Milano: per i milanesi e per i cittadini extracomunitari.
Travolto dalle critiche, specificò poi che i milanesi potevano essere di qualsiasi razza e colore. E si augurava che, tra 10 anni, la sua proposta di minoranza potesse diventare di maggioranza.
E' evidente che nel leghismo, fin dall'origine, c'è un nucleo di puro razzismo che ha trovato modo di rinvigorirsi negli anni.
E' evidente che Matteo Salvini, proprio lui, è segnato dalla piaga del razzismo e dell'etnicismo.
Non ci sono farmaci per guarirla.
 
Noi stessi non avevamo visto l'impronta culturale che stava dilagando nella destra leghista.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico