header

Magda Negri

header

Bisognerebbe chiedere agli odiatori sociali pallide imitazioni di Robespierre, che il lavoro di un Robin Hood moderno non è redistribuire orizzontalmente tra categorie sociali omogenee (es. pensionati, dirigenti, pubblico impiego), tentando un livellamento sociale, redistributivo interno, ma attraverso l'uso dello strumento fiscale che incida proporzionalmente sui redditi, anche con patrimoniali straordinarie e contributi di solidarietà straordinari.
Qui casca l'asino. Anzi, cascano tutti e due gli asini: sia quello riformista che quello grillin - movimentista, perchè di anno in anno si espande il lavoro nero non dichiarato, cresce l'elusione e l'evasione fiscale, di fronte alla quale si preferisce, come le tre scimmiette, chiudere occhi, bocca e orecchie.
La Flat Tax è una risposta disperata. Ma la sinistra riformista deve riprendere in mano la questione fiscale, senza paura di perdere voti.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico