header

Magda Negri

header

Molto interessante il voto in Baviera.

Temevo uno sfondamento dei neonazisti.

Bisogna approfondire l' offerta politica dei Verdi, che sono una forza ambientalistica e liberal democratica che entra in varie combinazioni elettorali nei vari Laender.

Tutto questo per l'Europa.

In Brasile il successo di Bolsonaro al primo turno e dei suoi simili ai governatorati in cui é suddiviso un paese immenso, delinea l' imminente successo di una destra militare e fascista.

Hanno votato uno che elogia la tortura e l'assassinio politico.

E i migranti non c entrano.

In riferimento a un post di Luigi Brossa

La Baviera alza un muro, ma contro i razzisti.

"La Baviera si è fatta argine all'ondata di destra in Europa. La politica di destra anti-migranti non sfonda, ma fa guadagnare tanti voti un partito del "Willkommen".
....
Somma sommarum: gli elettori bavaresi non hanno apprezzato la campagna di odio e denigrazione anti-migranti della Csu, e sono scappati in tanti verso un partito a favore dell'Europa, dell'integrazione, dei Diritti Umani, hanno scelto meno l'AfD quanto non sembrasse il trend, che ora è diventato la prima volta un esito negativo per i nazionalisti, ha schiaffeggiato l'Spd per la sua vaghezza e anche per il personale politico, insipiente e l'Fdp per il gran rifiuto.
Un messaggio molto chiaro: la litigiosità tra Seehofer e la Merkel sempre sulla questione dei migranti, non ha pagato per Seehofer che ora dovrebbe aver le ore contate. Ma oggi la "Grosse Koalition" non avrebbe piu la maggioranza degli elettori. Si avvicina la fine per la Cancelliera? Oppure riesce a governare con la forza della disperazione, dopo aver silurato il suo eterno nemico bavarese?

L'aspetto europeo: Chi si aspettava una vittoria, oppure una forte avanzata delle forze anti-europee, insomma degli amici di Salvini, Orban o la LePen, è rimasto deluso.

La Baviera si è fatta argine all'ondata di destra in Europa.

L'amico Gianguido Mussomeli ha postato i risultati di Monaco-città: "I Verdi primo partito al 32%, CSU 23,5% e AfD 8,2%. Io a Monaco ci vado almeno una volta al mese e posso confermare che lí la gente non ne poteva piú di Seehofer e della sua continua lagna sull' invasione dei migranti." Una ragione in più per visitare Monaco...." di Udo Gumpel

 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico