header

Magda Negri

header

Chiudo la giornata con un pensiero a Sabina Rossa, la figlia di Guido, che fu parlamentare con me in una breve legislatura.
Una giovane insegnante di ginnastica.
Brava parlamentare esperta di scuola e di sport, una donna semplice e fiera.
Parlava poco del padre che le era stato strappato quando era solo una bambina.
Si capiva il peso e l'orgoglio della sua storia famigliare.
La guardavamo con grande rispetto perché la sua vita si intrecciava con quella di un partito che aveva salvato insieme ad altri la democrazia italiana.
Oggi qualche disgraziato sui muri di Genova ha scritto parole ingiuriose contro suo padre Guido.
Ma lei è una donna fiera e avrà sofferto in silenzio con il solito sorriso fermo che vedevamo sul suo bel volto.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico