header

Magda Negri

header

Possiamo far finta di non sentir dire che eravamo al piano di sotto a compilare le liste e contare le preferenze...possiamo compitare percentuali, dispiacerci per il no della Bonino - si proprio e specialmente della Bonino- alla lista unitaria per le elezioni europee e perder altro tempo sul conflitto tra socialisti e liberal democratici.....possiamo trastullarci nei mille giochini della politica - politicante in cui non temiamo rivali..
Ma non si sfugge alla Storia, con la esse maiuscola.
Come il soldato che fuggiva, avremo anche noi la nostra Samarcanda.
Alle elezioni europee, quando sarà consumato il dramma della ex imperiale Inghilterra...quando dovremo aver trovato una risposta europea al legittimo espansionismo geopolitico dell' ultimo impero d' Oriente..quando avremo seguito o meno gli appelli di Macron per una comune difesa europea..una comune politica per l'immigrazione..un comune e nuovo modo di stare nell'Alleanza Atlantica..
Ma chi avrebbe mai detto che su queste elezioni europee precipitava tanta parte della storia del mondo?
 
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico