header

Magda Negri

header

 
Eccoci qui, Corrado Tizzoni ed io, un pò stravolti, dopo quasi 3 ore di presenza al mercato di Corso Sebastopoli.
Festeggiamo anche noi Santa Rita con un bicchiere di vino e un Campari.
Gli unici a non sapere che oggi era la festa di Santa Rita!
Per cui, dalla chiesa vicino al mercato, continuavano ad uscire frotte di mature signore con tante rose in mano.
Noi, i volantini, le signore con le rose, i ragazzi indiani con fasci di rose in aggiunta....
Il tutto a comporre un'atmosfera un pò surreale ma comunque festosa.
Certe volte ho l'impressione che la gente abbia tirato giù una tenda, per non pensare.
Un signore della Valle d'Aosta, ostinatamente ripeteva che non poteva votare candidati del Piemonte perchè lui aveva un altro collegio elettorale.
Una signora di Chivasso diceva che non poteva votare alle Europee perchè non era di Torino...
Surreale!!
Abbiamo fatto "lezioni" con il fac - simile generale del partito, sulle tecniche di voto.
 
Però per tutta la mattina, con metodo arrogante e prevaricatore, il mercato è stato assediato dalla presenza del grande camion di Rosso, che con un nastro inciso invitava tutti i cittadini non di sinistra a votare la Lista della Meloni e lui stesso.
Contro ogni norma ha sostato per ore, spostandosi solo per pochi minuti, ma nessun vigile è intervenuto.
Ho visto con soddisfazione che creava fastidio tra gli avventori del mercato.
 
Domani si continua con il Flash Mob davanti al Comune di Torino per Radio Radicale e con una presenza in centro, spero che saremo molti.
 
Domani si continua. Fino all'ultimo voto.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico