header

Magda Negri

header

Incominciano ad esserci movimenti di crisi nello" stato profondo".
"Deep State", come definito dai politologi.
I generali che disertano il 2 Giugno..la crisi scoperta del Consiglio Superiore della Magistratura.
Non facciamola semplice...
Qui non si tratta dei soliti ritardi nei processi..specialmente civili o di indagini mal condotte.
No.
Qui appare che l' organo di autogoverno della Magistratura di cui è presidente il Presidente della Repubblica, è devastato da una organizzazione correntista che sacrifica il merito dei magistrati per una spartizione corporativa e opaca degli incarichi direttivi.
Appare inoltre che i massimi componenti del Csm trattavano con politici per di più imputati (Non condannati).. il destino professionale dei Procuratori e delle loro sedi.
Tutto il mio apprezzamento e la mia fiducia in Davide Ermini, che conosco personalmente.
Spero che insieme al Presidente della Repubblica, il Vicepresidente del Csm sappia portare a casa una efficace riforma.
Non piacerebbe a nessuno di noi sapere che un eventuale processo e il suo esito era stato deciso da una cena serale dei massimi magistrati con politici amici.
Ha torto Cosimo Ferri.
La separatezza dei magistrati dal potere politico deve valere anche a cena.
A cena si parla di calcio e di vacanze, non di chi si deve mandare a fare il procuratore generale di Roma.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico