header

Magda Negri

header

Questa é Torino.
Questa mattina verso l' ufficio postale di via Giordano Bruno, vicino all ex Moi.. Affollatissimo come sempre..
Una signora sui 70 anni, vestita alla moda ... total black... si sente male.
Quasi svenuta viene stesa a terra in attesa dell' ambulanza.
La soccorre subito, per fortuna, una bellissima dottoressa di colore, che non è africana, ma Cubana.
La signora è assolutamente sola..
Non lascia nomi di parenti o vicini.
Non vuole che nessuno sappia del suo malore.
Ritiene che nessuno possa aiutarla.
Nella gran confusione si sente altissimo il commento, parlato e musicale, di un film che un bimbo guarda imperterrito sul suo telefonino.
Ha 4 anni, è egiziano e il filmato è in arabo.
Il padre lo prega di abbassare l audio ..data la situazione.
Lui imperterrito non lo ascolta.
Le impiegate chiedono al padre di insistere.
Niente da fare ..lui guarda il suo video in arabo e non molla.
Molla rassegnato il padre, lo accarezzo in testa e insisto.
Credo capisca l' italiano, ma mi guarda con uno sguardo di assoluta indifferenza e non molla.
Sarà un giovane italiano piuttosto tosto .. subito o fra una decina di anni.
L'ambulanza porta via la signora, che resterà sola.
La dottoressa cubana l' accompagna con affettuosa sollecitudine..il piccolo egiziano si fa i fatti suoi, nel suo mondo attuale e futuro.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico