header

Magda Negri

header

Vivi o morti, si fa per dire, con l'influenza o meno, nei giorni dei morti si va a Novara ad onorare i defunti.
I nonni .. i prozii.. per fortuna non ho lì amici coetanei.
Mia mamma si trascina a stento, ma per nulla al mondo rinuncerebbe a questo suo appuntamento.
Adesso incomincia a colloquiare con i suoi cari che non ci sono più ... e promette di reincontrarli fra poco.
Non siamo una famiglia religiosa..niente messe e novena.. Non speriamo nella vita dopo questa vita, ma mi accorgo che la forza degli affetti e dei rimpianti crea ponti di speranza.
Ieri, nel cimitero di Novara, dove calava una nebbia azzurrina, dopo anni ho finalmente ritrovato il loculo della mia zia Angela. Anzi prozia .. quella che mi dava un occhio alle elementari a pranzo perché ero sola in casa, dato i turni diversi dei miei genitori operai.
Senza figli e devota a un marito che la trattava male.
Mi ricordo ancora le sue fiabe contadine ..quella del giovane bellissimo ma con un piede equino.
Era il diavolo... e io per un pò guardavo sotto i tavoli i piedi delle persone.
Dai e dai, dopo aver ispezionato file di cassettoni, alla fine l' ho trovata.
E l' amico che mi accompagnava ha messo i fiori, sfidando le super scale traballanti, per arrivare all'ultima fila.
Contentissima che la mia zia dell' infanzia fosse "a posto" come gli altri.
Quando non ci sono i figli....almeno i pronipoti.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico