header

Magda Negri

header

Sembra che la vicenda dell'Ilva acceleri e stia precipitando verso la chiusura programmata degli altoforni ... le ricostruzioni, le accuse si moltiplicano...poche le assunzioni di responsabilità.
Crisi di sistema per il nostro paese, dove anche su una tragica vicenda di deindustrializzazione i tutti si scatenano contro tutti..
La disoccupazione per migliaia di operai che si sta preparando sotto gli occhi di un paese impotente gela il cuore.
Mia padre era un operaio molto specializzato, che come molti suoi compagni di lavoro fu improvvisamente licenziato dalla General Motors a Novara.
Non c' era ancora lo Statuto dei lavoratori... dopo qualche mese trovò un altro lavoro in una piccola fabbrica in provincia.
Ma quel licenziamento lo schiantò dentro, e non fu mai del tutto superato.
Per me quei giorni restano vividi e contemporanei, come fosse ieri.
Per questo oggi il mio pensiero va agli operai dell' Ilva, più che al Pil nazionale.
La certezza della disoccupazione gela il cuore.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico