header

Magda Negri

header

Cercando di fare ordine fra i pensieri, le notizie di varie fonti e le legittime emozioni, ad oggi i problemi più importanti che residuano sono i seguenti.

- Hanno ragione quelli che dicono che bisogna passare ad una fase più di massa, anche random, per utilizzo tamponi;
- Speriamo di superare presto questa imbarazzante vicenda delle mascherine e dei respiratori.. Ma almeno le mascherine
- Da fine Febbraio si sapeva già tutto...;
- Se i dati restano questi, faccio fatica a pensare una intera nazione a casa fino a Maggio.
- Ringraziamo gli operai e i tecnici che, come nel '44, salvarono le fabbriche dai nazisti e oggi mantengono il livello della manifattura necessario alla sussistenza del paese.
Ringraziamoli materialmente e simbolicamente.
- Per quanto riguarda l' Europa, penso che ci sia un problema antico e uno nuovo.
Se l'Europa non è sempre più federale e con un vero bilancio forte e autonoma non affronterà mai i nuovi shock o eventi catastrofici che accadranno.
Abbiamo decentemente affrontato le crisi finanziarie e i terremoti.
Forse non avevamo neppure supposto (data la mancanza di protocolli sanitari comuni) la possibilità di una pandemia.
Oms, Europa... nessun governo sovranazionale di una epidemia.
Problema nuovo.
 
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico