header

Magda Negri

header

Qualche giorno fa Il Foglio intitolava "Poveri nonni", falcidiati da questo morbo selettivo che colpisce corpi fragili, per le malattie e per l'età.
In questo termine "nonni" è sintetizzato anche la ricchezza e le esperienze di almeno due generazioni.
Il Presidente Mattarella ha dedicato una commossa riflessione al tesoro si esistenze, esperienze e storia che hanno sorretto anche le vite di figli e nipoti.
Quindi "nonni" simbolici tutti, dalla grande Lucia Bosè, all'architetto Gregotti, alle tre suorine novantenni di Tortona, che si sono spenti in questi giorni..
Ai tanti ultrasettantenni, ottantenni e novantenni che muoiono in silenzio nelle case di risposo o nelle proprie case.
Più il tempo passa, più ci accorgiamo che è in corso una selezione crudele e una perdita per tutti.
Natura contro cultura.
La forza della natura contro la voglia di vita, che caratterizza anche le generazioni più anziane.
Per questo siamo colpiti tanto dalla morte di personaggi illustri e da quella di amici, o parenti, parenti di amici, che stanno soffrendo in questi giorni.
Un amico del mio circolo ha due carissimi cognati colpiti in modo irrimediabile dal coronavirus... probabilmente non si salveranno.
Stanno lottando al Mauriziano.
Tutto in 10 giorni...
Tutto con una rapidità crudele, dieci giorni.
 

https://www.ilfoglio.it/societa/2020/03/16/news/poveri-nonni-306550/ 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico