header

Magda Negri

header

Verso la normalità.. a basso regime.
Prendo, in tarda mattinata, 2 autobus: il 14 e il 63..
Tutti seduti, saltando le sedute segnate..
Nessuno un piedi.
Distanze controllate.
Vedo passare il 4 e molta gente è in piedi... appesa alle maniglie..
Non ho capito se sui mezzi pubblici ci sono numeri contingentati oppure no.
Forse qui i famosi assistenti potrebbero servire.
Negli ospedali e negli studi medici privati ipercontrolli fatti da infermieri bardatissimi... hanno moltiplicato la presenza delle guardie giurate.. in qualche posto.
Dal mio giovane tabaccaio sotto casa entrano in 4 o 5 per volta.
Giorni fa stavano più attenti.
Ma qualche licenza c' è.
Il piccolo bar, prima tutto all' interno, si è allargato di molto sul marciapiede.. tavolini distanziati così così... avventori ultrasessantenni, tutti senza mascherina, che bevono calici di bianco e strepitano di calcio e campionato.
Si avvicinano, troppo, nel fuoco della passione sportiva..
Ma sembrano felici.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico