header

Magda Negri

header

A voler essere lirici... potremmo dire l'alba di un nuovo giorno.
Una maratona negoziale del Consiglio di Europa ha prodotto l'apertura di una fase nuovissima per l'Europa, che vede l' asse centrale Macron - Merkel, il coinvolgimento e il ruolo dell' Italia e degli altri paesi del sud Europa.
Conte ha ottenuto risultati significativi.
Nessuno può dire di essere stato sconfitto.
Spente le candeline per festeggiare il risultato... incomincia subitissimo il lavoro per le riforme strutturali, che utilizzeranno questi prestiti e questi fondi una tantum.
"We did it" ha detto l' ex premier belga Charles Michael.
Una volta tanto ci sentiamo partecipi di un progetto storico essenziale per la salvezza del paese.
Un grande partito dovrebbe mobilitare coscienze e competenze per la nuova fase.
Molte cose ora possono e devono cambiare.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico