header

Magda Negri

header

Virologi e medici dagli schermi televisivi accompagnano ormai la nostra vita quotidiana.
Da qualche giorno ho conosciuto il prof. Villani, presidente dei geriatri italiani.
E' un bell 'uomo, abbastanza giovane e continua a rassicurare gli italiani sul fatto che - dati giornalieri - il Covid uccide per lo più gli ultraottantenni.
Molti si ammalano... ma a morire sono loro.
Poi le domande della giornalista virano sulle RSA.
Villani illustra i dati degli ospiti.
La media di età è 87 anni, in maggioranza donne e.. specialmente.. il 77% soffre di gravi disturbi cognitivi fino alla demenza.
Mal comune mezzo gaudio.
Mia mamma ne ha 93 e la sua penosa condizione è statisticamente giustificata.
Poi il prof. Villani deborda.
Si possono modificare le Rsa..?
Molto difficile - risponde -sono quasi tutti e tutte persone sole e metterli nelle Rsa è un atto di carità.
Dice proprio così: carità, non diritti.
Strano geriatra... e poi dovrebbe sapere che tutti quei vecchi non sono soli.... non sono sopravvissuti ai loro figli e famiglie.
Sono diventati soli.
E forse anche i geriatri dovrebbero pensare a nuovi servizi per dare a questi figli e famiglie un'alternativa.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico