header

Magda Negri

header

Questione di igiene mentale.
Stretta tra le minacce di crisi dei commandos renziani e i dati quotidiani tristi della pandemia (aggiungo le amare condizioni di mia mamma quasi senza coscienza... le assenze per ferie delle badanti) queste strane vacanze di semi prigione potevano essere uno stress test durissimo.
Da esaurimento nervoso.
Invece è andato tutto bene.. grazie a una tendenza un po' infantile del mio carattere, quella specie di fanciullino di cui parlava Pascoli, che ha trasformato queste ore casalinghe in una bolla di luce, di piccole luminarie, di chiamata a raccolta dei ricordi di tutti i presepi.
Totem ovunque, e ogni vecchia candela natalizia, mezza usata e non buttata, ogni bigliettino dei vecchi auguri degli amici più cari appeso all' albero, persino ogni bambola in abiti natalizi... ha riempito il mio tempo.
Non mi era mai riuscita così bene la costruzione e la cura dell'atmosfera del Natale.
Una esperienza di particolare privacy.
Da domani sera si smonta tutto... e lo farò lentamente, con cura, per preservare il tutto per il prossimo Natale
 
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico