header

Magda Negri

header

Sto ascoltando Draghi al Senato.
Finora discorso di intenti ... fini... mezzi tempi.
Nessuna concessione alla retorica.
Ambiente e complessiva riforma fiscale..
Pa..sono proposti con specifica urgenza.
Non è un grande oratore, sfida le intelligenze... non scalda i cuori.
Mentre lo ascolto penso che per questi obiettivi non era necessario fare l'intergruppo PD, Leu e 5S al Senato.
Eccesso di difesa per il presente..
Eccesso di investimento per il futuro.
 
 
Ha concluso con: "L' unità non è un' opzione... è un dovere.. motivato da quello che ci accomuna tutti.. l' amore per l'Italia".
Tutto chiaro.
Adesso si comincia.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico