header

Magda Negri

header

La partita dei sottosegretari, molto complicata, rileva solo sotto un unico aspetto: valutare alla fine quali ministeri sono meglio presidiati e da chi.
Non è vero che farà tutto Draghi.
Illusione tecnocratica piuttosto infantile.
Questo Garofali sembra il nuovo Cencelli.
Ma se conta il peso dei gruppi parlamentari mi sembra che la Lega sia sovrarappresentata e al contrario il PD non può essere sottorappresentato.
Saranno solo 2 anni o forse meno.
Questi particolari non contano più di tanto.
Ma una piccola analisi può essere non inutile.
Gabrielli... ora capo della polizia, è persona democratica ed esemplare.
Ma non è mai successo che i vertici della polizia diventassero vertici dei servizi segreti, anche se la delega è stata allargata anche alla sicurezza..
Stranezza dei tempi.
 
P.S.: e poi ci sono i professionisti del potere... con qualsiasi maggioranza.. protagonisti di nuovi raggruppamenti parlamentari.. come Tabacci ed altri.
Gente di grande valore..
Ma è tutto il sistema della rappresentanza che è da rilegittimare.
Per fortuna prima o poi si voterà.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico