header

Magda Negri

header

Apprendiamo che i terroristi responsabili dei più di 100 morti, ieri all' aereoporto di Kabul, sono parte di una falange armata di 2000 uomini, residuo dello Stato Islamico che si estendeva sino alla Siria e che è stato, in Medio Oriente, quasi totalmente sconfitto.
Ma lì no, collegato ai sevizi segreti del Pakistan e ferocemente nemico dei talebani pasthun, cui gli accordi di Doha, gestiti in solitaria da Trump, hanno consegnato il paese.
Apprendiamo che, solo 1 anno fa, questi terroristi avevano attaccato a Kabul una scuola di 500 studentesse e un reparto di maternità di Emergency.
Per l' Isis il vero nuovo nemico sono i Talebani alleati con gli Americani che gestiscono l' exit strategy.
Si apre un nuovo girone infernale nella tragica storia Afgana, un nuovo capitolo della Jiad globale.
Russia, Cina e Turchia non hanno di che gioire di come è finita la guerra dei 20 anni.
Noi europei dobbiamo preoccuparci moltissimo.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, attività all'aperto e testo

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico