header

Magda Negri

header

Questa mattina in piazza Galimberti incontro una signora che si dice ottantenne, molto lucida e informata.
Dice di aver votato Appendino e di essere rimasta delusissima.
Ma anche il quartiere l' ha ignorata, nonostante le numerose lettere.. tutte senza risposta.
Ha un grande problema che io colpevolmente ignoravo, pur essendo vicinissima di casa.
Il parcheggio sotterraneo del grande piazzale dietro le case Inps è bloccato.. un buco enorme e una montagna di terra.
La ditta è fallita.. non c' è domanda per i parcheggi interrati.
Questo mi sembra strano.
Dice che lei, ma non solo, si trova la sabbia nelle lenzuola.
Nessuna informazione.
E' stanca di lottare da sola.
Non andrà a votare.
 
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico