header

Magda Negri

header

Dopo il cimitero rapida gita bagnatissima con mia figlia e il suo compagno a Usseaux, il noto e bellissimo paesino della Val Chisone.
Noto a tutti ma non a noi che non ci eravamo mai andati.
Oltre ai teneri murales ho scoperto una suggestiva tradizione.
Davanti ad alcune case c' è un tronco d'albero tagliato, alto quanto la porta, inciso, adornato, dedicato al padrone di casa.
E' una tradizione celtica.
Quando un cittadino diventava sindaco la comunità gli regalava un bel larice preso nel bosco e veniva piantato presso la casa del sindaco.
Quando la funzione amministrativa finiva il larice veniva tagliato e messo sulla porta di casa per esprimere rispetto e gratitudine.
Vantaggio delle piccole comunità.
Nessun simbolo sostitutivo nelle nostre città di questo antico retaggio celtico.
 

Usseaux: come arrivare e cosa vedere - Viaggi e Vacanze

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico