header

Magda Negri

header

Qui, confinata nel mio bellissimo paesino, con un occhio a La7 e aspettando la conferenza stampa di Draghi e leggendo i sunti storici forniti da quotidiani vari e specialmente da Il Dubbio, sono
personalmente angosciata.
Non sará un blitz kreig.
Quanto durerà?
Non mi preoccupano i sacrifici che in Europa dovremo sopportare.
Spero che l'opinione pubblica russa critichi i suoi vertici politici militari e faccia resistenza.
Ma mi ricordo che nelle 2 guerre cecene mosse da Eltsin e Putin nel 1994 e nel 1999 per trattenere la Cecenia nella Federazione russa, i russi ebbero circa 130000 perdite.. non so quanto i ceceni.
Nella seconda guerra furono aiutati da americani e inglesi perché divenne anche guerra contro il terrorismo.
Non mi importa davvero quasi niente delle difficoltà economiche (so che è un atteggiamento gravemente impolitico).
Temo scenari di guerra con il loro seguito di morte e sofferenze.
Per quanto dittatore militarista e neo imperialista se si è messo in questa strada Putin si sarà fatto qualche conto.
Non credo il puro avventurismo e ho sentito le sue minacce.
C'è di che avere una razionale paura.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico