header

Magda Negri

header

Nella piccola chiesetta - retta da un prete polacco - proprio dietro casa mia qui a Dubbione, suonano le campane.
E' Domenica, una ennesima Domenica di guerra.
Si parla di fase 2, che sarà ancora più sanguinosa, concentrata nel Sud Est del Paese.
L' esercito ucraino è stato potentemente armato dagli Usa, in questi anni, e possono resistere con coraggio e successo.
Ora arriveranno per la prima volta nuovi carri armati.
Anche Berlino partecipa generosamente.
Gli ucraini pensano di poter liberare tutto il territorio.
Putin deve poter esibire qualche vittoria, Biden ha interesse a continuare la guerra per logorare strategicamente la Russia.
L' Ucraina è campo di battaglia di una guerra più vasta e profonda, duratura, per cambiare l' ordine di potenza fra blocchi di Stati e di civiltà.
Pessima situazione.
Seguo con grande pena tutte le notizie.
Cerco segnali di compromesso o almeno sospensione delle armi e delle stragi.
Ha ragione il Papa, ma il suo messaggio metastorico cala su una umanità primitiva e brutale che, come all'alba dei tempi, regola i suoi conflitti solo con la forza e la morte.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico