header

Magda Negri

header

Pubblico volentieri quest'iniziativa, questa serata di discussione che si terrà in Corso Umbria 28, l'8 aprile alle ore 18.
Pubblicherò, se le saprò in tempo, tutte le iniziative del PD in merito alla crisi internazionale e alla guerra in Ucraina.
Mi auguro che tutti i partiti moltiplichino il confronto e l'informazione ai loro iscritti e simpatizzanti per non lasciare tutto ai talk show, che rischiano la superficialità e l'informazione solo quotidiana.
Ho visto che si moltiplicano giovani e meno giovani esperti di politica internazionale.
Moltissime sono donne, brave e informate.
Ma un'opinione pubblica democratica e informata non si rafforza se non sono i grandi soggetti collettivi, partiti, sindacati, associazioni, a venire incontro alle domande dei cittadini e a dare ragionevoli risposte.
Vorrei vedere più informazione e mobilitazione, senza risse e demonizzazioni reciproche.
Credo che il governo abbia un'unità di crisi per sapere ciò che sta accadendo.
Bene, anche il PD dovrebbe avere la sua unità di crisi per seguire gli svolgimenti della guerra e gli effetti che ci saranno sulla società e sull'economia italiana.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico