header

Magda Negri

header

Dorme tranquillo e ormai quasi si autogestisce. Quando vado a Torino esco alle 9 e torno verso le 18 o 19, vita media da pendolare.
Abito in un posto tranquillo, lascio il cortiletto e la porta della cucina aperte.
Entra un vecchio gatto che abita vicino e che i padroni non lasciano mai entrare in casa.
Stanno tutto il giorno insieme, si coalizzano contro un altro gatto che aspetta il mio ritorno sui tetti.
A lui do da mangiare separatamente.
Penso che quando torneremo a Torino la vita di Bart peggiorerà radicalmente.
Solo al quinto piano, in uno spazio ristretto, con un terrazzo non piccolo, ma davvero poca cosa.
Quindi penso che per il mio micio cambierò abitudini: 15 giorni a Torino e 15 giorni al mese qui.
Per non farlo cadere in depressione.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico