header

Magda Negri

header

Sono molto contenta che, Del Rio qualche giorno fa ed oggi Bonaccini, si siano detti contrari a cambiare il nome e il simbolo del Pd.
Credo siamo in molti a pensarla così.
Ma se si vuole sapere con precisione cosa pensano gli iscritti e non solo... Si segua il metodo del 1998, quando cambiammo il simbolo del Pds con quello dei nascenti Ds, togliendo la falce e il martello che, pur piccola, stava alla base della Quercia.
Fu fatta una minuziosa consultazione con votazione in ogni sezione.
Ricordo che in Via Taggia venne il compianto Antonio Monticelli, della Segreteria regionale.
Non si usavano le slide.
Avevamo solo 2 piccoli manifesti su cartonato.
Simboli e nomi in politica non sono solo un brand.. ma il precipitato di un processo culturale e politico.
Noi togliemmo la falce e il martello (D'Alema, che era d'accordo, disse che ognuno di noi comunque se la teneva nel cuore..).
Fini anni dopo tolse la fiamma e la dicitura Msi alla base di essa.
La Meloni e il suo gruppo dirigente le rimise entrambe.
I simboli ufficiali contengono sempre un quid di verità.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico