header

Magda Negri

header

Dico parole amare, con gli occhi bassi, pensando specialmente ai bimbi di Ischia morti sotto il fango.
Fino a 15 anni fa andavo ogni anno per le Terme, poi ho smesso per tanti motivi... l'eccesso di presenze, la non pulizia etc.
Eppure ho sempre realizzato, fisicamente, che l'abusivismo edilizio fosse non tollerato ma fortemente sostenuto da tutta la popolazione e da tutti gli amministratori, con pochissime eccezioni.
Il cittadino medio può non sapere i rischi, l'amministratore invece sì, e su su per i rami la Regione Campania, i Ministeri competenti...
Non c'è consapevolezza del rischio, non dico senso della legalità, non c'è protezione dello Stato e di chi deve difendere i cittadini. Onoriamo le nostre vittime con una assunzione collettiva di responsabilità.
Se ne siamo ancora in grado.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico