header

Magda Negri

header


Via Giacomo Dina, ore 18.00: è la sede dei non molti rimasti Comitati strutturati dei Cittadini per l'Ulivo. In fondo alla parete c'è la bandiera con l'Ulivo e il simbolo simpatico della formichina. Allude al lavoro di base, umile ma tenace, dei cittadini che, dai Comitati Prodi del 1995 in poi, ha continuato a svilupparsi, associando nuove forze. Ginfranco Morgando, io e alcuni militanti dei Ds, della Margherita, del Comitato dell'Ulivo, abbiamo deciso di continuare ad auto-tassarci e,anche se non esiste più il collegio uninominale, di continuare a lavorare insieme sviluppando un'azione unitaria dell'Ulivo sul territorio.
Coordina tutto il lavoro Ubaldo Parboni, storico militante prima della Rete e ora della Margherita e dei Cittadini per l'Ulivo. Ho fatto con lui tutte le campagne referndarie. Nel 2002 poi, Libertà Eguale di Torino, con l'associazione Dialogo XXI, che vedeva in Ubaldo uno degli animatori, abbiamo raccolto, in giro per le piazze e le vie di Torino, 5000 questionari sull'Ulivo, sulle attese di contenuti e di forme partecipative che i cittadini rivolgevano a questa nuova creatura politica.
E' una riunione operativa per decidere una iniziativa sulla legge finanziaria che probabilmente si terrà lunedì 29 gennaio. Siamo diventati tutti un po' più vecchi, ma trovo questi dirigenti del movimento di base estremamente attenti e colti politicamente. Qualcuno mi cita l'ultima ricerca di Itanes, pubblicata da Il Mulino, sull'andamento del'ultimo voto politico. Mi pongono molte domande sul referendum, sulla posta in gioco della riforma elettorale, mi esprimono le loro preoccupazioni per la non conoscenza di massa della legge finanziaria.
Claudio Mori, dirigente Ds dell'Unione Santa Rita e ulivista convinto, fa un'osservazione intelligente: la finanziaria è ottima dal punto di vista macroeconomico, ma è urticante per alcuni piccoli aggravi come il ticket, anche se giusto, sul pronto soccorso e, specialmente, si aggira la grande bolla ansiogena sul tfr.
Ci lasciamo proponendoci di raccogliere materiale differenziato di informazione sulla legge finanziaria, sembra che il sito del Gruppo dell'Ulivo alla Camera abbia preparato delle schede tematiche interessanti. Comunque nella federazione dei Ds è già arrivato un grandissimo carico di volantini.    

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico