header

Magda Negri

header

Il Coordinamento delle Democratiche di Sinistra di Torino riunitosi il 16 gennaio 2007 ha aperto fra le donne una articolata e profonda discussione dalla quale è derivato il seguente documento:


La Direzione Nazionale del 18 gennaio prossimo aprirà formalmente la campagna congressuale dei Democratici di Sinistra.

Discuteremo dei problemi del Paese, dell’Europa e della situazione Internazionale, sul futuro del governo dell’Unione, sulla necessità di sostenere lazione del governo, di rafforzare e rinnovare la democrazia, di rilanciare l’impegno civile di milioni di cittadini/e.

Per questa sfida le donne sono una risorsa di energia, intelligenza, rinnovamento, investimento per il futuro e il Coordinamento provinciale delle Donne DS si impegna ad operare affinchè il regolamento congressuale sia garanzia di pluralismo e di più ricca partecipazione degli iscritti/e.

Riteniamo che a Torino siano mature le condizioni per avanzare e sostenere la candidatura di una donna a Segretario della Federazione Provinciale.

Legittima questa proposta

- la storia di Torino, che ha visto l’intreccio profondo del movimento operaio e progressista, con quello dei diritti civili e, con particolare forza, con la lotta per l’emancipazione e la liberazione delle donne

- la diffusa classe dirigente femminile che è cresciuta nell’azione di governo locale negli ultimi vent’anni.


Riteniamo pertanto irrinunciabile che la Commissione Provinciale per il Congresso determini le condizioni per una paritaria competizione per la direzione della Federazione.


In quest’ottica inoltre, il Coordinamento provinciale delle Donne DS impegna il segretario/segretaria eletto/eletta dal prossimo congresso

- a garantire che gli organismi dirigenti siano composti al 50% per ognuno dei due generi,

- a favorire il rinnovamento generazionale

- a presentare/sostenere sempre una rosa paritaria di candidature per le nomine, impegnando il partito a farsi garante del fatto che negli enti vi siano organismi paritari

- a individuare criteri di selezione per gli organismi dirigenti trasparenti, preventivamente dichiarati e rigorosamente meritocratici

- ad evitare che vi sia il cumulo delle cariche

E tutto questo senza più spazio per deroghe.

Coordinamento provinciale delle Donne DS
16 gennaio 2007

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico