header

Magda Negri

header

Sabato pomeriggio, Torino quasi deserta. Faccio la spesa nella zona Nizza- Lingotto. Passo davanti alla scuola elementare di via Montevideo, la storica scuola elementare Duca degli Abruzzi, cuore della vita del quartiere . Sulla facciata ci sono manifesti con cui la Lega Nord ringrazia i piemontesi per il voto. Tutto bene, routine. Ma c’è un secondo cartello, proprio attaccato all’ingresso della scuola, un manifesto sempre della Lega recante la foto di una bella bambina bionda  e la scritta “Sì ai bambini padani". La Lega si è fatta raffinata, seleziona i target. Quanti bimbi di famiglie meridionali ed extracomunitarie popolano felicemente questa antica e bella scuola torinese? Per la prima volta ho visto a Torino un manifesto esplicitamente razzista, puntato contrto la comunità dei bambini!

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico