header

Magda Negri

header

"Soli in Europa? No, nel PSE allargato ai democratici". Mi riferisco alla proposta di Castagnetti in merito alla collocazione del Pd in Europa.

L'onorevole Castagnetti propone un improprio parallelismo tra la scelta del Pd di essere andati soli alle elezioni nazionali e la futura collocazione degli eletti del Pd nelle ormai prossime elezioni europee . Secondo Castagnetti sulle spalle di questa futura e certo non grandissima delegazione italiana del Pd, schiacciata o mimetizzata nel gruppo misto o in cerca di 'volenterosi' democratici un po' ovunque, graverebbe il peso di pensare la Nuova Europa, oltre gli attuali 'consociativismi' dei gruppi maggiori.

Perché non agire invece l'innovazione e la provocazione del Pd italiano dentro il PSE, per mutarne l'indirizzo e allargarne i confini? Il pluralismo a-ideologico cui Castagnetti si appella rischia di nascondere l'assillo, questo sì vetero-identitario, antisocialista, di cui davvero non sentiamo il bisogno. Il Pd assolve, nello specifico contesto italiano  a quelle funzioni di vasta rappresentanza sociale e culturale altrove praticata dai partiti sociliasti. E' questione di funzione, non di nomi. Piccoli e soli in Europa non svolgeremmo alcuna funzione.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico