header

Magda Negri

header

Che cos'è 'localistico' per il presidente della commissione Bilancio senatore Antonio Azzolini?". Se lo chiede la senatrice Magda Negri che come prima firmataria ha presentato con i senatori del Pd Marino e Ceccanti  l'emendamento 2.128 alla legge Finanziaria con la previsione per l'anno 2009 di 80 milioni di euro per interventi urgenti sull'alluvione in Piemonte, "per la quale finora il governo nazionale ha stanziato una cifra minima". "L'emendamento individuava una copertura finanziaria ritenuta legittima, ma non è stato accettato e, quindi, non sarà alla discussione dell'aula perché appunto  definito 'localistico' dal presidente della commissione".

"Stupisce - conclude  la senatrice  del Pd -  assistere alla presentazione all'aula di emendamenti  che riguardano gli interventi più diversi e specifici, come bretelle stradali e tangenziali e tratte ferroviarie di ogni regione e di località anche minori, dal nord  al sud dell'Italia o l'adeguamento dei trattamenti pensionistici del personale di alcune regioni a statuto speciale. Localistico è dunque solo l'intervento sugli enormi danni dell'alluvione in Piemonte. Per il senatore Azzolini ci sono figli e figliastri".

Magda Negri aggiunge che "anche il senatore Mercatali, capogruppo del Pd nella commissione Bilancio, aveva rilevato in sede di esame come questa sia la prima finanziaria che non considera i danni delle alluvioni".

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico