header

Magda Negri

header

Si è suicidata Sarah Hijazi, l'attivista Lgbt era stata stuprata e torturata in un carcere egiziano

È facile farla facile quando il dolore riguarda la vita degli altri.
Abbiamo tutti amici gay e lesbiche dichiarati, e partecipiamo con solidarietà, da etero illuminati, a tutti i gay pride.
Abbiamo dato la nostra parte alla lotta per i diritti civili..
Poi leggi che solo oggi la Corte Costituzionale americana approva la sentenza che impedisce il licenziamento dei lavoratori gay (In Italia impossibile da tanti anni) e che in Canada si è suicidata la giovane militante Lgbt egiziana, che nel suo paese era stata incarcerata solo per aver sventolato una bandiera del movimento Lgbt ad un concerto.
Schiantata dalle violenze e dal dolore subito... anche nel paese libero che l'aveva accolta..
Sarah non ha più trovato la forza di continuare.
Lascia un addio ai fratelli e agli amici che ci fa riflettere.
Quanto è insondabile il dolore degli altri.
E di quanto dolore nei decenni e nei secoli è stata lastricata la via di chi non stava nella norma statistica dell eterosessualità.
 
“Ai miei fratelli e sorelle, ho provato a sopravvivere e ho fallito, perdonatemi. Ai miei amici, l’esperienza è dura e sono troppo debole per resistere, perdonatemi. Al mondo, sei stato davvero crudele! Ma io perdono”.
 
 
 

Bisogna saper scegliere

Allora... siamo a un passo dal maxi casino.
Al piano Colao si aggiunge il piano Conte ... che sembra sia stato elaborato fondamentalmente dal MEF.
Poi una lunghissima serie di audizioni, del tipo di quelle che si fanno alle Commissioni parlamentari..
Una specie di concertazione generale?
Un brainstorming seminariale?
Va bene tutto... guardiamo il bicchiere mezzo pieno... ma qualcuno prenda i dovuti appunti e poi si scelga.
 

Non solo 2 galli che si beccano nel pollaio

A metà tra il dover essere... il dover fare, il faremo certamente.
Gli Stati generali si snodano con il conforto dell' Europa e la promessa di solidi impegni da parte del governo.
Sembrano non emergere punti programmatici nuovi... se non una certa priorità data alla riforma fiscale.
Vedremo come andrà a finire.
Per ora sembra un rito di rassicurazione per un paese in ansia.
Quindi?
Il sale sulla coda l' hanno messo.
Massimo Giannini con il suo editoriale sul La Stampa e il Dibba redivivo nell' intervista alla Annunziata.
Fatti tu leader dei 5S... non giocare al senza partito... dice Giannini...
Sfiderò io e lui e tutti gli altri per la guida politica dei 5S tutti gli altri..
Replica immediatamente Di Battista.
Potrebbe aprirsi una vera questione politica per il Movimento e il governo..
Non solo 2 galli che si beccano nel pollaio.
 

Tesseramenti aperti!

Eccoci qua!
Uno alla volta, con la sezione aperta per il tesseramento.
Fuori..verso le 12, abbiamo discusso di elezioni comunali e del documento sull'organizzazione digitale del partito.
Utile integrativa ..ma non sostitutiva.
Comunque bisogna trovare modo di lavorare nei prossimi mesi, con qualche risultato.
 

Notizia di reato

Non so cosa avrei fatto se per il virus avessi perso mia mamma o un altra persona cara.
Rispetto il dolore di chi non si da pace e vuole capire cosa è successo... se si poteva fare prima la zona rossa della Val Seriana o no.
Ma che infinita tristezza vedere che questa tragedia... questa fatica finisce in tribunale.
Non so se qualcuno ha mandato a processo Johnson.
Eppure illustri virologi inglesi dicono oggi che, se il premier avesse chiuso ai primi di Marzo e non il 23 ... si sarebbero salvate 20000 vite.
Notizia di reato.
Vediamo cosa fanno adesso gli inglesi.
 

Verso la normalità.. a basso regime

Verso la normalità.. a basso regime.
Prendo, in tarda mattinata, 2 autobus: il 14 e il 63..
Tutti seduti, saltando le sedute segnate..
Nessuno un piedi.
Distanze controllate.
Vedo passare il 4 e molta gente è in piedi... appesa alle maniglie..
Non ho capito se sui mezzi pubblici ci sono numeri contingentati oppure no.
Forse qui i famosi assistenti potrebbero servire.
Negli ospedali e negli studi medici privati ipercontrolli fatti da infermieri bardatissimi... hanno moltiplicato la presenza delle guardie giurate.. in qualche posto.
Dal mio giovane tabaccaio sotto casa entrano in 4 o 5 per volta.
Giorni fa stavano più attenti.
Ma qualche licenza c' è.
Il piccolo bar, prima tutto all' interno, si è allargato di molto sul marciapiede.. tavolini distanziati così così... avventori ultrasessantenni, tutti senza mascherina, che bevono calici di bianco e strepitano di calcio e campionato.
Si avvicinano, troppo, nel fuoco della passione sportiva..
Ma sembrano felici.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico