header

Magda Negri

header

Nuovi amici sul balcone!

Chi mi può aiutare....?
Da giorni un merlo viene sul mio balcone a mangiare delle bacche rosse che avevo messo a scopo decorativo nei giorni di Natale su un tavolo.
Ho scoperto che non erano bacche, ma piccole mele selvatiche che crescono in cespugli in una siepe verso la fine di Corso Unione Sovietica.
Quando posso, verso sera, vado a raccogliere le mele, bacche cadute.
Non posso saccheggiare i cespugli decorativi sennò mi prendono per matta.
Adesso i merli sono 2 e mangiano solo le micro mele rosse.
Niente semi..niente pane..
Su Google vengono sempre rappresentati fra bacche rosse.
Qualcuno sa dirmi come si nutrono i merli che scelgono l'habitat urbano?
 

Est modus

Est modus.
Forse è impossibile farlo capire a quel logorroico irresponsabile del Dibba..ma perché di Maio se lo porta dietro come l' oracolo di Delfo..perché si gioca a ridicolizzare tutto.
A spostare perennemente il problema...a giocare al più uno e sparacchiare nel mucchio.
C' é chi ci prende sul serio e pensa che siamo persone normali, politici che parlano a nome e per conto del paese.
Quei poco mattacchioni dei francesi..per esempio.
E convocano l' ambasciatore e forse anche quel serioso di Moavero dovrà dire qualcosa.. e non solo sull' imperialismo francese in Africa.
Ma dai..sembra un film..chi l' avrebbe mai detto.
 

Domenica sera irrequieta

Mentre mi godo le canzoni di De Andrè da Fazio..do un occhiata a mia mamma..controllo i dati del congresso su Huffington Post..mentre Di Maio dichiara guerra alla Francia coloniale.
Penso ai 150 profughi che muoiono di freddo su un barcone al largo delle coste libiche.
Mi chiedo se qualcuno sta cercando di raggiungerli.
Penso alla Sea Watch, che forse è troppo lontana..
Penso alle cancellerie europee che si rimpallano le responsabilità.
La nostra è una inadeguatezza storica e giustamente ne pagheremo il prezzo.

Auguri Mamma!

Ieri la nonna, cioè mia mamma Gianna, ha compiuto 91 anni.
Resiste con fatica e lamentandosi tanto, perché la vecchiaia non fa sconti....ma era felice e commossa per la bella festa che le abbiamo preparato.
Pausa familiare tra i congressi e le discussioni di questi giorni.
 

La proposta "Calenda - Zingaretti"

Nella mozione di Zingaretti, pag 20 e dintorni, c'é la proposta di andare alle europee con un vasto centro sinistra riformista - europeista, superando il simbolo del Pd.
Roberto Morassut vi ha dedicato un libro e aperto il dibattito su Huffington Post.
Gentiloni, in una recentissima intervista su La Stampa, ha riproposto la lista unitaria di cui il Pd sia parte sostanziale ma non esclusiva.
Sono molto contenta che la proposta "Calenda - Zingaretti" stia riscuotendo tanto successo.
 

E poi si dice Europa...che miracolo...!

Oggi mattinata libera e dedicata a 2 mie care amiche di Novara, appassionate d' arte, venute per vedere la bellissima mostra di Van Dyck.
Straordinario rIstrattista testimone, non solo, della vita di corte della prima metà del seicento.
La guerra dei 30 anni, Carlo I decapitato dalla rivoluzione inglese..i taccuini italiani nel lungo viaggio di apprendimento dai pittori italiani..gli splendidi ritratti del periodo genovese, nella città dove le donne erano le più libere d'Italia, perché responsabili personalmente dei patrimoni del marito durante le loro assenze per affari o per la guerra.
Full immersion nell' arte e in un periodo storico dominato dalle lotte dinastiche..eterne.
E poi si dice Europa...che miracolo...!
 

Il simbolo del Pd è un grande tema politico. Zingaretti ha aperto un varco

Mi piacerebbe se questa proposta vivesse nel confronto congressuale.
Mi piacerebbe sapere se gli iscritti la condividono o meno.
Vedo oggi su Il Foglio, pagina 2 nella rubrica "Passeggiate romane", questa posizione di Zingaretti ha fatto fare una rapida marcia indietro a Carlo Calenda e Matteo Renzi sui loro progetti di dar vita a un nuovo soggetto politico, in attesa dei risultati delle europee.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico