header

Magda Negri

header

Speravo in una vittoria sofferta e quindi sono molto delusa. Devo dire che nell'orgia delle previsioni e dei commenti postumi, aveva ragione chi già diversi giorni fa aveva previsto che la la vera partita sarebbe stata a Torino e non a Milano e aveva sostenuto la tesi dell'"occasione irripetibile" per l'elettorato di Centro-destra, che, dopo 23 anni di governo di Centro- sinistra si sarebbe aggiunto in massa ai voti originari dei 5Stelle.

Questo studio dell'Università Luiss di Firenze (confermato peraltro perfettamente dalle analisi dell'Istituto Cattaneo) lo dimostra con chiarezza: nel secondo turno Appendino trattiene solo 6 voti su 10 originari e tutto il resto viene dai bacini dei sindaci non andati al ballottaggio.

Ci pensi bene Renzi, che sta costruendo la tesi del voto in cerca di rinnovamento.

Consigli di lettura:

La mutazione genetica porta all'estinzione? Flussi elettorali tra il primo e il secondo turno a Torino (Aldo Paparo, Matteo Cataldi- 20 giugno 2016) 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico